IL PASSO DEL FURLO
Il maestoso paesaggio della Riserva Naturale Statale Gola del Furlo rappresenta non solo un panorama ineguagliabile, ma anche la possibilità per passeggiate e trekking, cimentarsi in sport estremi come kayak e rafting, scalare le pareti della gola o lanciarsi col deltaplano. Osservazione e studio degli strati geologici risalenti ad oltre 200 milioni di anni, un vero e proprio atlante naturale per gli appassionati, scrigno di fossili e reperti assolutamente unici.  Si possono ammirare nel loro habitat naturale specie di animali che non è consuetudine osservare da vicino: aquile e aironi, daini e capre selvatiche, salamandre.